I prezzi dell’ETH hanno raggiunto i 400 dollari nel corso del prossimo aggiornamento, il prezzo della BTC è ancora forte

Nel trading di ieri, i prezzi dei ETH hanno visto uno dei più intensi cali registrati dal crollo del mercato di metà marzo, con la seconda più grande criptovaluta che è scesa dai massimi di 415 dollari ai minimi di 300 dollari nell’arco di pochi minuti.

Il calo inaspettato, che si è verificato in concomitanza con un brusco calo dei mercati BTC, è probabilmente dovuto alla diffusa liquidazione di posizioni lunghe – con i tori dei ETH che hanno subito perdite fino a 100 milioni di dollari a causa di questo movimento di prezzo.

Questo declino ha colto i tori di sorpresa, dato che l’altcoin in cima alla classifica dei tori aveva precedentemente mostrato segni lampeggianti di forza mentre si spingeva verso l’alto nella scorsa settimana.

Fortunatamente i prezzi dei ETH si sono ripresi bene per salire dell’1,28% nelle ultime 24 ore al prezzo attuale di 393,96 dollari al momento della stampa.

I prezzi Bitcoin potrebbero raggiungere i 12k?

Durante il fine settimana, c’è stato un forte aumento dei prezzi dei Bitcoin System sopra il livello di 11,5 mila dollari, dato che la principale valuta crittografica del mondo ha addirittura superato il livello di 12 mila dollari e ha raggiunto un nuovo massimo pluriennale superiore a 12.100 dollari.

Si è formato un massimo vicino a $12.115 prima che il prezzo scendesse improvvisamente di $1,4K mentre rompeva il supporto chiave vicino a $11K. C’è stato un calo sotto i 10.850 dollari, ma i prezzi di BTC sono riusciti a rimanere al di sopra dell’importante supporto vicino ai 10.500 dollari.

Al momento della scrittura, BTC sembra faticare a superare il livello di resistenza di 11.200 dollari e sta cambiando mano a 11.197 dollari.

Nel breve termine, l’ammiraglia crypto deve superare una resistenza importante vicino a $11.450, con una chiusura di successo al di sopra dei $11.500 che potrebbe spingere l’ammiraglia crypto in una zona rialzista.

Il prezzo della BTC è ora ad un livello „Do or Die“

BTC ha trovato un forte sostegno a 11 mila dollari nel corso delle ultime ore, ma rimane in una posizione pericolosa in quanto deve affrontare una forte pressione di vendita. Bene, perché la forte tendenza al rialzo a medio termine della moneta del re continui, gli acquirenti devono riconquistare 11.500 dollari.

Nelle prossime sessioni, se gli acquirenti riusciranno o meno a stabilire 11.000 dollari come forte base di supporto, sarà probabilmente il fattore che determinerà il prossimo andamento dei prezzi di BTC.

Per sostenere questa teoria, l’analista di crittografia Josh Rager ha twittato che 11.530 dollari sono ora il livello cruciale che i trader devono guardare dopo l’inaspettato crollo di ieri.

„Dobbiamo tornare indietro e chiudere oltre 11.531 dollari, ma dopo un calo come questo, non sono sicuro che lo faremo immediatamente“. Non significa che il prezzo non possa pompare, ma ci si dovrebbe aspettare una volatilità“, ha osservato.

Allo stesso modo, l’analista di crittovalute TeddyCleps ha fatto eco all’importanza del livello di $11,5K, spiegando che una chiusura settimanale superiore a $11.500 alimenterebbe un’ulteriore continuazione al rialzo.

TeddyCleps ha sostenuto che, dal lato negativo, una rottura al di sotto di questo livello potrebbe portare a un periodo di consolidamento che fa ben sperare per gli altcoin.